Design comunitario

Deposito disegno o modello comunitario

Il Modello o Disegno Comunitario è la forma di protezione adottata dall'Unione Europea con il Regolamento CE 6/2002 del 12/12/2001 allo scopo di istituire un sistema giuridico che protegga in modo uniforme e con carattere unitario le creazioni di prodotti industriali o artigianali contemporaneamente in tutti i Paesi aderenti.

L'acquisizione di un unico ed uniforme diritto di protezione brevettuale esclusiva in ambito Comunitario, cioè di un unico diritto di esclusiva valevole contemporaneamente in tutti i Paesi dell'Unione Europea, viene conseguito mediante il deposito di una domanda di registrazione per Disegno e Modello Comunitario presso l'Ufficio per l'Armonizzazione del Mercato Interno di Alicante (U.A.M.I.) di Alicante (Spagna), eletto come Ufficio di amministrazione dei Disegni e Modelli Comunitari.

Una domanda di registrazione deve contenere una o più immagini del prodotto da tutelare che possono essere costituite da fotografie o da disegni sufficientemente dettagliati, eventualmente accompagnate da una breve descrizione del prodotto medesimo.

Con la presentazione di una sola domanda può essere richiesta la registrazione anche per più disegni o modelli, senza limitazione sul relativo numero, purchè relativi a prodotti presentanti caratteristiche estetiche comuni ed omogenee fra loro, ed appartenenti alla stessa classe della classificazione internazionale dei disegni e modelli industriali.

Una registrazione per disegno o modello è da considerarsi valida fino a prova contraria, che può essere fornita da un terzo interessato in qualunque momento.

L'Ufficio Comunitario di Alicante (U.A.M.I.), presso cui viene depositata la domanda di registrazione, una volta completate le procedure di controllo formale della medesima iscrive il disegno o modello nel Registro dei disegni o modelli comunitari registrati e pubblica l'avvenuta registrazione nel Bollettino dei disegni e modelli Comunitari.

Il richiedente tuttavia ha facoltà di richiedere, a seguito del pagamento di una relativa tassa, il differimento di tale pubblicazione fino ad un massimo di 30 mesi a partire dalla data di deposito oppure, in caso di rivendicazione di priorità, dalla data di priorità.

Il Disegno o Modello Comunitario consente al Richiedente di vietare ed impedire ogni imitazione, anche non intenzionale, e senza dover provare che esse si basino su copie del proprio disegno o modello.

Esso consente una protezione per un periodo di cinque anni, a partire dalla data di deposito della relativa domanda di registrazione, rinnovabile per quattro volte fino ad un periodo massimo di protezione di 25 anni.

Share by: